Questo sito contribuisce alla audience di

Àgide III

(greco Âgis-idos), re spartano (338-331 a. C.) della dinastia degli Euripontidi, durante la spedizione orientale di Alessandro suscitò un moto di ribellione dei Greci contro la Macedonia. Raccolse con l'aiuto finanziario persiano un esercito di mercenari con il quale agì a Creta e nel Peloponneso, ma lo scontro con Antipatro a Megalopoli, la sconfitta e la morte in battaglia significarono anche la fine della ribellione greca.