Questo sito contribuisce alla audience di

Àlice Bèl Còlle

comune in provincia di Alessandria (29 km), 418 m s.m., 12,09 km², 786 ab. (alicesi), patrono: san Giovanni (24 giugno).

Centro nell'Alto Monferrato, nella valle del rio Modrio. Possesso dei conti di Acquesana fino al 1070, passò in parte sotto la giurisdizione di Alessandria e in parte sotto quella dei marchesi del Monferrato che nel 1278 estesero il loro dominio sull'intero feudo. Alla morte di Gian Giorgio Paleologo (1553), ultimo discendente della dinastia monferrina, passò, per decisione dell'imperatore Carlo V, ai duchi di Mantova. Nel 1708 fu annesso al regno sabaudo.La parrocchiale di San Giovanni Battista conserva un pulpito ligneo e un altare maggiore del 1755.§ L'economia è prevalentemente agricola, con coltivazione di pregiati vigneti (con notevole produzione di vini DOCG, soprattutto brachetto e moscato) cui si affiancano aziende produttrici di macchine agricole e utensili e di lavorazione dei metalli.

Media


Non sono presenti media correlati