Questo sito contribuisce alla audience di

Àngelo di Joyeuse

frate cappuccino, al secolo Henri de Joyeuse, conte del Bouchage (Parigi 1563-Rivoli 1608). Cortigiano e favorito di Enrico III, dopo la morte della moglie Catherine de la Valette entrò nell'ordine cappuccino (1587). Rientrato nella vita secolare nel 1592 alla morte del fratello Gastone, assunse il comando della Lega Cattolica in guerra con Enrico IV. Riconciliatosi (1596) con quest'ultimo dopo la conversione, venne nominato maresciallo di Francia. Nel 1599, dopo aver dato in moglie la figlia a Enrico di Borbone, rientrò in convento.