Questo sito contribuisce alla audience di

Àntimo III

patriarca di Costantinopoli (Nasso ca. 1760-Smirne 1842). Fu prima metropolita di Smirne e di Calcedonia. Eletto patriarca nel 1822, cercò di stabilire buoni rapporti con il governo turco e la Chiesa greca, ma tutti i suoi tentativi riuscirono vani e due anni dopo fu deposto. Da allora visse in esilio a Cesarea e nel 1830 riparò a Smirne.