Questo sito contribuisce alla audience di

Àquila (astronomia)

(latino scientifico Aquila; abbreviazione Aql), costellazione equatoriale, visibile in estate; si estende fra 19 e 21 ore di ascensione retta e fra –10º e +20º di declinazione. La sua stella più luminosa, α Aql, o Altair, forma con Deneb e Vega un caratteristico gruppo detto “triangolo estivo”; va anche ricordato che nella costellazione si trova la stella di Van Biesbroeck, la nana rossa dal più basso splendore intrinseco conosciuto (600.000 volte inferiore a quello solare). La costellazione dell'Aquila è attraversata dalla Via Lattea e annovera molti ammassi aperti di stelle, nebulose planetarie e sorgenti di stelle novae.

Media


Non sono presenti media correlati