Questo sito contribuisce alla audience di

Àrbore, Rènzo

presentatore, showman e musicista italiano (Foggia 1937). Esperto di jazz, nel 1964 ha partecipato, vincendolo, a un concorso bandito dalla RAI per maestri programmatori di musica leggera. È divenuto popolare fra il pubblico giovanile l'anno seguente, quando, con G. Boncompagni, ha realizzato il programma radiofonico Bandiera gialla. Nel 1970 è arrivato al successo come ideatore e conduttore, sempre insieme a Boncompagni, di Alto gradimento. Per la televisione ha debuttato nel 1969 con Speciale per voi, ma il suo primo programma televisivo di grande richiamo è stato L'altra domenica (1976-79), che ha lanciato, fra gli altri, R. Benigni. La massima popolarità, come showman e come talent scout, è giunta comunque (dopo la fortunata esperienza di Cari amici vicini e lontani, 1984) nel 1985, con Quelli della notte, trasmissione nella quale si sono affermati molti nuovi personaggi. Gli stessi straordinari risultati hanno premiato Indietro tutta (stagione 1987-88), mentre il programma musicale D.O.C. (1988-89) si è ritagliato un pubblico più ristretto. Arbore ha condotto inoltre numerosi special, come quelli dedicati a R. Carosone e R. Murolo, e ha contribuito al rilancio della canzone napoletana fondando nel 1991 l'Orchestra Italiana, formazione con cui ha riscosso un notevole successo di vendita e ha compiuto tournée in tutto il mondo. Nel 1996 è stato direttore artistico di Radiorai e, dal 1996 al 1998, ha ricoperto la stessa carica a RAI International. Nel 2002, fonda una nuova orchestra chiamata Renzo Arbore e i suoi Swing Maniacs, riscutendo ampio successo. Nel 2005 torna in televisione con il programma Speciale per me - Meno siamo, meglio stiamo!, proponendo musica dal vivo e vecchi filmati dell'archivio RAI. Come regista ha diretto Il Pap'occhio (1980) e F.F.S.S. cioè... che mi hai portato a fare sopra a Posillipo se non mi vuoi più bene? (1983). La sua biografia musicale, scritta da C. Cavallaro, viene pubblicata nel 2007 con il titolo Renzo Arbore ovvero Quello della musica.

Media


Non sono presenti media correlati