Questo sito contribuisce alla audience di

Àrcade (mitologia)

(greco Arkás; latino Arcas-cădis), eroe eponimo dell'Arcadia, figlio di Zeus (o del dio Pan) e della ninfa Callisto. A lui si attribuiva la civilizzazione dei Pelasgi, antichi abitanti del Peloponneso, che poi dal suo nome si chiamarono Arcadi. Alla sua morte divise la regione in tre parti tra i suoi figli: Elato, Afida e Azan. Il mito racconta che fu mutato in orso, mentre, durante una caccia, stava per trafiggere la propria madre (essa pure mutata in orsa); entrambi furono assunti in cielo, dove s'identificano con le due costellazioni dell'Orsa Maggiore e dell'Orsa Minore.