Questo sito contribuisce alla audience di

Álava, Juan de-

architetto spagnolo originario di Vitoria e attivo tra la fine del sec. XV e gli inizi del sec. XVI. Maestro di transizione fra gotico e Rinascimento, su organismi planimetrici e strutturali gotici inserisce motivi tratti dal classicismo. Progettò la cappella principale della cattedrale di Plasencia (1498, prima opera nota), diresse i lavori per la stessa cattedrale e dette consulenze per le cattedrali di Siviglia e Segovia. Svolse gran parte della sua attività a Salamanca (nel 1531 fu nominato maestro mayor della cattedrale), dove lasciò la sua opera più significativa nella chiesa conventuale di S. Esteban (iniziata nel 1524), caratteristico esempio dello stile plateresco, di cui fu un esponente.

Media


Non sono presenti media correlati