Questo sito contribuisce alla audience di

Ányos, Pál

poeta ungherese (Esztergár 1756-Veszprém 1784). Monaco paolino, scrisse poesie religiose e componimenti amoroso-sentimentali di ispirazione preromantica come Lamenti di un infelice sotto la pallida luna (1780) e Lamenti di un cuore fedele sulla tomba dell'amata (1782) che, con altre sue poesie, vennero pubblicati postumi a Vienna nel 1798. Molto più tardi, a causa del suo tono offensivo, vide la luce l'invettiva contro Giuseppe II, intitolata Il re dal cappello (perché non volle farsi incoronare in Ungheria), in cui Ányos critica aspramente l'imperatore per la sua politica anticlericale e germanizzatrice.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti