Questo sito contribuisce alla audience di

Ávalos, Iñigo de-

capitano spagnolo (m. Napoli 1484). Figlio di don Rodrigo, conestabile di Castiglia, accompagnò Alfonso V d'Aragona quando questi si recò a Napoli e in Sicilia. Già camerlengo, accrebbe il suo potere in Italia sposando (1450) Antonella d'Aquino, marchesa di Pescara e contessa di Loreto. Schieratosi dalla parte di Ferdinando I di Napoli, si batté a Otranto (1481) contro i Turchi e all'assedio di Gallipoli contro i Veneziani (1484); contrastò abilmente le pretese degli Angioini e di papa Callisto III.