Questo sito contribuisce alla audience di

Ávila y Zúñiga, Luis

generale e storico spagnolo (Plasencia 1500-1573). Accompagnò Carlo V in tutte le sue spedizioni militari, a Tunisi, in Italia e in Germania, e lo seguì persino nel ritiro di Yuste. Due volte ambasciatore a Roma (1539 e 1563), fu amico di vari letterati italiani, da B. Tasso all'Aretino. Classico resta il suo Comentario de la guerra de Alemania (1548).