Questo sito contribuisce alla audience di

Èqui

(latino Aequi), popolazione italica di ceppo osco, stanziata sulle due rive dell'alto Aniene. Combatterono con accanimento contro i Romani, spesso coalizzati con i Volsci, finché, nel 304 a. C., furono sottomessi definitivamente e i loro territori vennero incorporati in quello romano. Gli Equicoli, nome con cui pure erano conosciuti gli Equi, erano più precisamente una frazione di essi stanziata nella valle del Salto.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti