Questo sito contribuisce alla audience di

Ìllica, Luigi

librettista, autore drammatico e giornalista italiano (Castell'Arquato 1857-Colombarone di Canneto Pavese 1919). Formatosi nell'ambiente milanese di Boito, della Scapigliatura e del primo verismo, si dedicò alla letteratura, al giornalismo (fra l'altro promuovendo a Bologna il quotidiano Don Chisciotte, con collaboratore Carducci) e, dal 1892, soprattutto alla produzione di libretti, che scrisse per G. Puccini (Manon e, in collaborazione con Giacosa, Bohème, Tosca, Madama Butterfly), per U. Giordano (Andrea Chénier, Siberia), per P. Mascagni (Iris, Le maschere, Isabeau), per A. Catalani (La Wally), A. Franchetti, F. Alfano, A. Smareglia e per altri musicisti.