Questo sito contribuisce alla audience di

Òdi (Foscolo)

componimenti lirici di U. Foscolo. Intitolate A Luigia Pallavicini caduta da cavallo e All'amica risanata, sono congiunte dal proposito, da parte del poeta, di evadere dalla realtà per rifugiarsi nella contemplazione della bellezza. Nella prima ode, composta a Genova nel 1800, il motivo settecentesco dell'elogio galante alla bella donna infortunata è ripreso con sottile e moderna sensibilità e diviene inno alla bellezza, espressione dell'eterna armonia del mondo. Nella seconda ode del 1802, dedicata alla contessa Antonietta Fagnani Arese da lui ardentemente amata, Foscolo scopre la sua vocazione di cantore della bellezza, che la poesia idealizza e fa vivere di giovinezza perenne.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti