Questo sito contribuisce alla audience di

Òrtles

gruppo montuoso delle Alpi Retiche, tra la Lombardia e il Trentino-Alto Adige; è limitato dall'alta Valtellina e dalla valle del Braulio a W, dalla val di Trafoi con il passo dello Stelvio e dalla media val Venosta a N, dalle valli d'Ultimo e di Rabbi a E e dalla val di Corteno e dalle alte valli Camonica e di Sole a S, dove il passo del Tonale lo separa dal gruppo dell'Adamello. L'Ortles è uno dei più imponenti tra i gruppi montuosi interamente compresi in territorio italiano; ricco di ghiacciai e nevai, con numerosi laghetti (per lo più sfruttati per alimentare centrali idroelettriche) e ameni solchi vallivi(val di Solda, val di Martello, val di Peio, Valfurva), fa parte del Parco Nazionale dello Stelvio. Costituito in prevalenza da micascisti e calcari, consta di quattro catene distinte, che si dipartono dal nodo orografico principale, rappresentato dal monte Cevedale. La catena che si protende verso NW culmina nel monte Ortles (3905 m), la massima elevazione del gruppo, e comprende anche il Gran Zebrù e la Cima di Trafoi (in tedesco Trafoier Eiswand, 3652 m), mentre il breve braccio che si spinge a NNE culmina nella Cima Vertana (in tedesco Vertai-Spitze, 3544 m). Della dorsale di NE, le vette principali sono la Cima Sternai (in tedesco Hinter Eggen-Spitze, 3443 m), il Gioveretto (in tedesco Zufritt-Spitze, 3438 m) e la Cima Venezia (in tedesco Venezia-Spitze, 3385 m); la catena di SW, infine, comprende il monte Vioz (3644 m), la Punta San Matteo (3684 m) e il Corno dei Tre Signori (3360 m); in questa direzione, tra i passi di Gavia e dell'Aprica, l'Ortles spinge verso le Alpi Orobie una serie di contrafforti culminanti nel monte Gavia (3223 m). Nelle sue parti più elevate, il gruppo è ricoperto da estesi ghiacciai, fra cui quello del Forno (o dei Forni), uno dei più vasti delle Alpi italiane (13 km²); altri ghiacciai o vedrette importanti sono quelli di Solda (5,5 km2), del Careser (5 km²), della Mare (4 km²), dell'Angelo (3,5 km²), del Cevedale (3,3 km²). L'Ortles è meta di varie e impegnative escursioni alpinistiche; è praticato anche lo sci estivo. Anche Ortles-Cevedale; in tedesco Ortler.