Questo sito contribuisce alla audience di

Óra/Auer

comune in provincia di Bolzano (18 km), 242 m s.m., 11,82 km², 3022 ab. (oranesi/Auerer), patrono: santi Pietro e Paolo (29 giugno).

Centro situato subito a monte dello sbocco della val d'Ora in quella dell'Adige. Fu possesso dei principi-vescovi di Trento e, dal sec. XIII, dei conti di Tirolo.La chiesa tardogotica di San Pietro ha il campanile aperto da bifore e trifore e all'interno arredi, tabernacoli e affreschi cinquecenteschi e una pala settecentesca di Martino Teofilo Polacco.§ L'agricoltura produce frutta (mele, uva da vino), patate, cereali; praticato l'allevamento bovino. Sviluppate sono le attività industriali nei settori meccanico, tessile, alimentare, enologico, del legno, del mobile, dei complementi d'arredo, degli imballaggi e dei materiali da costruzione. È centro turistico, grazie alla posizione di nodo stradale e alle strutture ricettive di qualità.

Media


Non sono presenti media correlati
. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->