Questo sito contribuisce alla audience di

Özal, Turgut

uomo politico turco (Malatya 1927-Ankara 1993). Ingegnere elettronico, conservatore e convinto assertore dell'economia liberista, ha ispirato e diretto in vari modi la politica economica del suo Paese dagli anni Cinquanta del sec. XX, anche nei periodi di dittatura militare (1960-65 e 1980-83). Nel 1983 fondò il Partito della Madrepatria con il quale conquistò la maggioranza assoluta divenendo primo ministro, confermato nel 1987 nonostante il calo di consensi del suo partito. Le elezioni amministrative del 1989 mostrarono lo sfaldamento della formazione da lui guidata e Özal, prevenendone le conseguenze politiche, sfruttò la maggioranza ancora esistente in Parlamento facendosi eleggere capo dello Stato.

Media


Non sono presenti media correlati