Questo sito contribuisce alla audience di

àia

sf. [sec. XIII; dal latino arĕa].

1) Spazio piano, battuto o lastricato, posto vicino alla casa colonica, usato per la battitura e l'essiccamento dei cereali e di altri prodotti. Fig.: menare il can per l'aia, tirare in lungo, senza concludere.

2) In anatomia: aia cardiaca, o area di ottusità cardiaca, regione della parete anteriore dell'emitorace sinistro, corrispondente al profilo del cuore. Delimitata attraverso la percussione digitale, l'aia cardiaca ha grande importanza in semeiotica poiché permette di accertare eventuali alterazioni patologiche nella configurazione del cuore.

Media


Non sono presenti media correlati