Questo sito contribuisce alla audience di

àttico (sostantivo)

sm. [sec. XVIII; dal francese attique]. Parte di edificio al di sopra del cornicione. Era comune nell'architettura romana l'attico a parete piena sopra la trabeazione di archi trionfali o altri monumenti, recante iscrizioni o bassorilievi. Successivamente, nell'architettura civile, l'attico ebbe la funzione di celare la copertura a falde del tetto, per dare all'edificio maggiore regolarità (a tale scopo furono anche usate balaustre). Attualmente, il termine indica l'ultimo piano di un edificio (talora sopraelevato in seguito), arretrato rispetto alla fronte e circondato da terrazzo.

Collegamenti