Questo sito contribuisce alla audience di

àzygos o àzigos

agg. e sm. [trascrizione del greco ázygos, non aggiogato]. Vena che si origina nella cavità addominale; scorre nel torace lateralmente alla colonna vertebrale, raccogliendo il sangue refluo dalle vene intercostali, e sbocca nella cava superiore. L'azygos o grande vena azygos riceve direttamente il sangue venoso dell'emitorace destro, mentre quello delle vene intercostali di sinistra è a essa portato dalla piccola vena azygos o vena emiazygos, che in essa sbocca in un punto tra la settima e la decima vertebra dorsale. La grande azygos misura 20-25 cm di lunghezza, mentre il suo diametro, inizialmente di 3-4 mm, raggiunge allo sbocco nella cava 10-12 mm.