Questo sito contribuisce alla audience di

ègira o egira

sf. [sec. XVII; dallo spagnolo hegira, che risale all'arabo hiǧra, emigrazione]. Emigrazione di Maometto dalla Mecca a Medina, atto di nascita dell'islamismo. L'anno dell'emigrazione (622) viene contato come il primo nel sistema di datazione islamico, in quanto a Medina Maometto acquistò oltre al potere religioso anche il potere politico, e in questa posizione di capo poté concepire l'idea di un “popolo islamico” sciolto dagli antichi legami tribali e legato dalla nuova fede. L'egira fu resa possibile da un patto (Patto di al-Aqabath) intercorso tra Maometto e i Medinesi.

Media


Non sono presenti media correlati