Questo sito contribuisce alla audience di

Šaumjan, Sebastian Kostantinovič

linguista georgiano (Tbilisi 1915). Sostenitore dal 1952 dello strutturalismo, risente dell'influsso delle teorie di N. A. Chomsky pur muovendogli precise critiche. Ha proposto un modello di grammatica generativa applicata sull'esempio, anche se in opposizione, di quella trasformazionale di Chomsky, e tale modello ha influito in larga misura sugli studi di grammatica generativa. Emigrato in USA nel 1975, è stato professore alla Yale University di New Haven fino al 1978. Fra le sue opere: Problemi di fonologia teorica (1962), La linguistica strutturale (1965), I fondamenti della grammatica generativa del russo (1968), Questioni filosofiche di linguistica teorica (1971), La grammatica applicazionale come teoria semantica delle lingue naturali (1974), Teoria semiotica del linguaggio (1987).

Media


Non sono presenti media correlati