Questo sito contribuisce alla audience di

Ǧemāl Pascià

uomo politico e generale ottomano (Mitilene 1872-Tiflis 1922). Fu uno dei capi del Comitato “Unione e Progresso” (organismo centrale del movimento dei Giovani Turchi), che promosse la rivoluzione del 1908. Governatore militare di İstanbul nel 1913, poi ministro della Marina, con Ṭalʽat Pascià ed Enver Pascià condusse la Turchia all'alleanza con la Germania (agosto 1914) e all'intervento nella prima guerra mondiale (fine ottobre). Ǧemāl Pascià comandò poi (1915-17) le forze turche in Siria, ma subì una grave sconfitta in un'azione contro il canale di Suez. Morì assassinato in circostanze misteriose.

Media


Non sono presenti media correlati