Questo sito contribuisce alla audience di

ʽAlī Bey

sultano dell'Egitto (Abcasia 1728-Il Cairo 1773). Giovanissimo fu condotto schiavo in Egitto dove, per fortunose vicende, fu riconosciuto nel 1763 capo di tutti i bey. Traendo profitto dalla guerra russo-turca (1768-71) si ribellò alla Porta e con abile e rapida azione dichiarò l'Egitto Stato indipendente. Non osò proclamarsi sultano d'Egitto anche se il titolo gli fu attribuito dallo sceriffo della Mecca, da lui conquistata con quasi tutta la Siria. Ferito nel corso della battaglia di Salahich, vicino a Gaza, contro suo genero, generale Abū Dahab, che si era ribellato, morì poco dopo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti