Questo sito contribuisce alla audience di

ʽAlī ben Ḥammūd

metallista mesopotamico (attivo a Mosul seconda metà sec. XIII). Artista fra i più rappresentativi della scuola di Mosul, del quale ci sono pervenuti un bacile e una brocca (ora al Museo del Golestan, a Teheran) e un vaso (ora al Bargello, Firenze), in rame sontuosamente incrostati d'argento, con medaglioni decorativi racchiudenti scene di banchetto, cavalieri a caccia o personaggi isolati.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti