Questo sito contribuisce alla audience di

ʽAmr ibn al-‘Ās

condottiero e uomo politico arabo (La Mecca ca. 580-? 663). Dopo un periodo di opposizione a Maometto, nel 629 aderì, sembra per motivi politici, al movimento di rinnovamento del Profeta. Quattro anni dopo, durante il califfato di Abu Bakr, partecipò alla conquista della Palestina e più tardi, durante il califfato di ʽOmar ibn al-Khattāb, manifestò le sue doti militari durante la conquista dell'Egitto (640-42) dove fondò (640) l'accampamento militare di El Fustat poi trasformatosi in città (oggi Il Cairo). Cercò di organizzare amministrativamente l'Egitto di cui era stato nominato governatore, ma perse l'incarico quando il califfo ʽOsmān affidò il governatorato a un suo parente; riottenne il potere dal 658 alla morte.