Questo sito contribuisce alla audience di

ʽOmar ibn ʽAbd al-ʽAziz

(Omar II). Califfo omayyade (Medina 681-Damasco 720). Mite e pio, frenò l'imperialismo arabo incoraggiando invece le conversioni all'Islam. Riformò le imposte, cercando di sottoporre musulmani e non musulmani agli stessi carichi. La sua opera fu assai apprezzata e la sua memoria venerata come quella di un santo.

Media


Non sono presenti media correlati