Questo sito contribuisce alla audience di

ʽUluġ ʽAlī

corsaro ottomano (? 1507-İstanbul 1587). Nato in Calabria e catturato, ancora fanciullo, dai Turchi, imparò l'arte del combattimento navale dai pirati algerini. A Lepanto (1571) si distinse come comandante dell'ala sinistra degli Ottomani: le sue navi furono le sole a uscire dalla battaglia con pochi danni. Riconquistò Tunisi (1574) e s'impadronì della Goletta.

Media


Non sono presenti media correlati