Questo sito contribuisce alla audience di

Morsi, Mohammed

uomo politico egiziano (Governatorato di Sharqiyya 1951). Dopo gli studi all'Università del Cairo e alla University of Southern California negli Stati Uniti, Morsi entra nel parlamento egiziano (dal 2000 al 2005) come deputato indipendente, in quanto membro della confraternita dei Fratelli Musulmani. In seguito alle manifestazioni di piazza e alla caduta del regime di Mubārak e alla fondazione del Partito Libertà e Giustizia da parte dei Fratelli musulmani, Morsi viene scelto come candidato alle elezioni presidenziali, dopo l'esclusione di Khairat El-Shater. Dopo due turni elettorali (maggio e giugno 2012) Morsi viene proclamato presidente dalla commissione elettorale, ma nel 2013 viene deposto da un colpo di Stato militare e in seguito condannato alla pena capitale.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti