Questo sito contribuisce alla audience di

Ağaoğlu, Ahmet

uomo politico, giornalista e scrittore turco (Šuša, Azerbajdžan russo, 1869-İstanbul 1939). Fu uno dei capi del movimento nazionalista turco, sviluppatosi all'epoca della prima rivoluzione russa (1905) e fondò i primi giornali turchi locali, Vita e La giusta via. In seguito fece parte del Comitato Unione e Progresso dei Giovani Turchi, aderì al kemalismo e fu membro della Grande Assemblea Nazionale. Insieme con Yūsuf Akçuraoğlu, turco del Volga, si batté per l'ideale del panturanismo, ma le loro speranze furono deluse dopo la morte di Enver Pascià (1922). Scrisse numerose opere sulla riforma della società e dello Stato turco.

Media


Non sono presenti media correlati