Questo sito contribuisce alla audience di

Aḥmad ibn ʽUmar ibn Kāmil ad-Dākī, detto il Sagace

metallista arabo (sec. XIII). Fu uno dei maggiori artisti del suo tempo, maestro nell'arte del disegno, ricco d'inventiva nella scelta e nell'interpretazione dei motivi decorativi, abilissimo nella disposizione delle scene, legate alla tradizione ellenistica. Lavorò nella Mesopotamia settentrionale e in Siria. Ci rimangono pochissime opere, tra cui una brocca in ottone inciso e ageminato in argento al Cleveland Museum of Art e un bacile di bronzo al Louvre (Parigi), datati tra il 1223 e il 1242.

Media


Non sono presenti media correlati