Questo sito contribuisce alla audience di

ACP

sigla dell'African Carribean Pacific, associazione di Paesi dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico costituitasi per promuovere unitariamente la cooperazione con l'Europa. Già prefigurato dall'accordo di Georgetown (1975), il gruppo ACP è nato formalmente nel 1992 nel quadro delle convenzioni di Lomé e, dal 2000, dell'accordo di Cotonou che ha regolamentato le relazioni commerciali tra membri dell'ACP e Unione Europea. Il sistema delineato ha per obiettivo il consolidamento dei rapporti commerciali, finanziari, politici e culturali tra tutti i firmatari e, in questa prospettiva, l'Unione Europea ha concesso agli Stati riuniti nell'ACP agevolazioni tariffarie unilaterali, finanziamenti per progetti di sviluppo economico, tecnico e sociale, nonché ampia collaborazione per la crescita dell'industria e dell'agricoltura. Ciononostante i risultati raggiunti fino ad oggi nei Paesi ACP, in particolare in quelli dell'Africa subsahariana, sono stati inferiori a quelli di altri Paesi in via di sviluppo. Nel 2000 l'ACP conta 77 paesi membri.