Questo sito contribuisce alla audience di

AK 47

sigla dell'Avtomat Kalašnikov (dal nome del suo ideatore, Michail Kalašnikov). Fucile d'assalto automatico a sottrazione di gas, in calibro 7,62 mm, capace di una celerità di tiro di 600 colpi al minuto, adottato dall'esercito sovietico nel 1951. La prima versione con calcio in legno fu presto sostituita da una seconda, provvista di un calcio metallico ripiegabile che può essere girato in avanti sotto l'arma senza pregiudicarne l'uso. L'AK 47 è stato fabbricato in gran copia anche dai vari Paesi del Patto di Varsavia. È stato sostituito nell'esercito russo dalla versione migliorata AKM; l'AK 47 è largamente diffuso anche presso molte organizzazioni armate clandestine.

Media


Non sono presenti media correlati