Questo sito contribuisce alla audience di

ALALC

sigla dell'Associazione latino-americana di libero scambio, organizzazione internazionale istituita con il trattato firmato a Montevideo il 18 febbraio 1960 ed entrato in vigore il 2 giugno 1961 dopo le ratifiche dei Paesi membri. Raggruppava inizialmente sette Stati (Argentina, Brasile, Cile, Messico, Paraguay, Perú, Uruguay) cui si aggiunsero nel 1962 la Colombia e l'Ecuador, nel 1966 il Venezuela e nel 1967 la Bolivia. L'ALALC, che si proponeva l'eliminazione delle barriere doganali, l'incremento del commercio e, come meta finale, l'integrazione tra gli Stati membri, è stata sciolta nel 1980 e sostituita, con un secondo trattato di Montevideo, dall'Associazione latino-americana di integrazione (ALADI), che ne ha ridimensionato i programmi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti