Questo sito contribuisce alla audience di

Abbiati, Franco

critico musicale italiano (Verdello, Bergamo, 1898-Bergamo 1981). Studiò composizione a Torino e musicologia con G. Cesari, cui nel 1934 succedette come critico musicale del Corriere della Sera, attività svolta sino al 1973. Nel 1949 fondò la rivista La Scala. Scrisse una Storia della musica (1939-46; II ed. 1974) e, fondamentale nell'ambito degli studi verdiani, La vita e le opere di Verdi (1959).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti