Questo sito contribuisce alla audience di

Abbot, George

prelato anglicano (Guildford, Surrey, 1562-Croydon 1633). Vescovo di Lichfield e Coventry (1609) e poi di Londra (1610), arcivescovo di Canterbury e primate d'Inghilterra (1611), si impegnò a rafforzare l'unità delle chiese protestanti, sia nel proprio Paese, adoperandosi per l'unione della chiesa anglicana e di quella scozzese, sia nel resto d'Europa, propugnando un'intesa fra l'anglicanesimo e il protestantesimo tedesco. Nel 1625 incoronò Carlo I, ma, venuto poi in disaccordo con il sovrano per essersi pronunciato contro gli arbitri reali, fu sospeso dalle sue funzioni di primate (1627).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti