Questo sito contribuisce alla audience di

Abe, Masahiro

uomo politico giapponese (1819-1857). Capo dei Consiglieri Anziani del Bakufu, per risolvere la crisi causata dall'arrivo del commodoro statunitense M. C. Perry, che sollecitava l'apertura del Giappone all'Occidente (1853), seguì una procedura senza precedenti e chiese consiglio ai daimyo e alla Corte imperiale, mettendo in crisi il potere dei Tokugawa. Abe si dimise nel 1855, dopo aver stipulato (1854) il Trattato di Kanagawa con le potenze occidentali.

Media


Non sono presenti media correlati