Questo sito contribuisce alla audience di

Abetóne

comune in provincia di Pistoia (50 km), 1388 m s.m., 31,20 km², 705 ab. (abetonesi), patrono: san Leopoldo (15 novembre).

Centro montano posto sul valico omonimo dell'Appennino Tosco-Emiliano. L'abitato si sviluppò come stazione commerciale e di posta sui due versanti del passo, grazie alla costruzione della strada di collegamento fra la Toscana e il territorio estense (1778). Fino al 1936 il territorio fece parte dei comuni di Cutigliano e Fiumalbo.§ L'abbandono delle tradizionali attività agricole ha causato una radicale trasformazione dell'economia, con un moderato sviluppo delle attività industriali e artigianali e una forte espansione del terziario dovuta alla crescita del turismo estivo e invernale: l'Abetone. è infatti il centro sciistico più importante della Toscana.§ Vi nacque lo sciatore Zeno Colò (1920-1993).

Media


Non sono presenti media correlati