Questo sito contribuisce alla audience di

Abildgaard, Nicolai Abraham

pittore danese (Copenaghen 1743-presso Frederiksdal 1809). Iniziati gli studi all'Accademia di Copenaghen, si perfezionò a Roma, dove visse dal 1772 per circa un decennio. Nominato professore e poi direttore dell'Accademia di Copenaghen, divenne promotore nell'Europa settentrionale, con Füssli, Carstens, Sergel e altri, di un neoclassicismo estremo e irrealistico. Fu maestro di B. Thorvaldsen e di Ph. O. Runge. Il Filottete a Lemno (1775, Museo Reale delle Belle Arti di Copenaghen) fu la sua prima opera di gusto classico.

Media


Non sono presenti media correlati