Questo sito contribuisce alla audience di

Accadèmia Berlinése delle Sciènze

venne fondata per suggerimento di Leibniz l'11 luglio 1700 e riorganizzata, con il nuovo nome di Accademia Reale Prussiana delle Scienze, sotto Federico il Grande dal Maupertuis, divenendo un centro del riformismo illuminato e di una cultura in cui si avvertiva la prevalente influenza francese. Suoi periodi di splendore furono ancora in particolare modo l'età dell'idealismo, quando ne fu segretario Schleiermacher, e tutta la seconda metà del sec. XIX. L'Accademia Berlinese delle Scienze si occupò anche della pubblicazione di numerose opere, molte delle quali di altissimo pregio, come l'opera omnia di Kant. Dal 1946 l'Accademia Berlinese delle Scienze ha ripreso le sue attività come Deutsche Akademie zu Berlin (Accademia Tedesca di Berlino).

Media


Non sono presenti media correlati