Questo sito contribuisce alla audience di

Achard, Marcel

pseudonimo dell'autore drammatico francese Marcel-Augustine Ferréol (Sainte-Foy-lès-Lyons, Rhône, 1899-Parigi 1974). Giornalista e scrittore, è autore di opere in cui la brillantezza e l'arguzia del dialogo non escludono un certo mordente e, a volte, l'originalità dell'invenzione, non esente da influssi pirandelliani. Fra i titoli più fortunati della sua copiosa produzione, Voulez-vous jouer avec moâ? (1923) e Jean de la Lune (1929) segnano il vertice della sua arte, presto fattasi più corriva verso un successo diventato internazionale con Patate (1957) e L'idiote (1961). Altre opere: La demoiselle de petite vertu (1949), Colinette (1971) e La débauche (1973). Achard, che è da ritenere uno dei più rappresentativi autori del repertorio boulevardier e che nel 1959 fu ammesso all'Académie Française, ha lavorato anche per il cinema, come sceneggiatore e, occasionalmente, come regista.

Media


Non sono presenti media correlati