Questo sito contribuisce alla audience di

Acosta, José de-

scrittore e storico spagnolo (Medina del Campo 1539 ca.-Salamanca 1600). Entrato nella Compagnia di Gesù, nel 1571 fu inviato in Perú dove fu provinciale dell'ordine (1576-81) e assistette quale consigliere teologico al Concilio di Lima (1582). Nel 1583 pubblicò un catechismo per gli indios in lingua aymará. Tornato in Spagna, scrisse in latino un trattato di geografia, storia naturale, usi e costumi sugli indigeni del Messico e del Perú (De natura novis orbis). Nel 1590 rieditò in castigliano, ampliandola, tale opera, che ottenne larga diffusione in patria e all'estero perché di grande interesse etnografico. È anche autore di altre opere fra cui Confesionario para los curas de Indias (1585) e De temporibus novissimis (1590).

Media


Non sono presenti media correlati