Questo sito contribuisce alla audience di

Acquadèrni, Giovanni

organizzatore e uomo politico italiano (Castel San Pietro 1838-Bologna 1922). Iniziatore nel 1867, con Mario Fani, della Società della gioventù cattolica italiana (vedi Azione Cattolica), promosse in seguito (1871-74) l'Opera dei Congressi e i Comitati cattolici; nel 1896 fondò il quotidiano L'Avvenire, che assunse poi (1902) il titolo di L'Avvenire d'Italia. Fu assai stimato da papa Leone XIII, che lo insignì del titolo di conte.

Media


Non sono presenti media correlati