Questo sito contribuisce alla audience di

Acquisti, Luigi

scultore italiano (Forlì 1745-Bologna 1823). Studiò a Bologna risentendo dell'influenza dell'indirizzo settecentesco dell'Accademia Pontificia e degli scultori G. Mazza e A. Piò (quattro statue nella cupola di S. Maria della Vita). Dopo il trasferimento a Roma, dove divenne membro dell'Accademia di San Luca nel 1803, aderì al neoclassicismo (decorazione dello scalone di palazzo Braschi). Lavorò in seguito a Milano alla facciata del duomo e all'arco della Pace e infine alle statue dei pontefici Nicola IV e Pio VI (1821) per il duomo di Orvieto.

Media


Non sono presenti media correlati