Questo sito contribuisce alla audience di

Adèlfia (Bari)

comune in provincia di Bari (15 km), 153 m s.m., 29,73 km², 16.245 ab. (adelfiesi), patrono: san Trifone (10 novembre).

Centro delle Murge, situato nella conca di Bari. È formato da due abitati di origine medievale: Canneto e Montrone. Il primo fu edificato dai Normanni nel 1067 sul luogo in cui anticamente era sorto un villaggio peucetico (sec. VI a. C.), l'altro fu fondato nel 980 da profughi greci.§ A Canneto sorgono la settecentesca parrocchiale, con campanile a bulbo, e la Torre Normanna (sec. XII); a Montrone il Palazzo Marchesale è la trasformazione settecentesca della residenza fortificata.§ L'economia si basa in prevalenza sulla coltivazione di uva da tavola e da vino (aleatico di Puglia DOC), alberi da frutto e olivi (con produzione di olio). La piccola industria è presente nei settori degli imballaggi e della lavorazione del legno e dei metalli.§ Vi nacque il diplomatico Bernardo Attolico (1880-1942).

Media


Non sono presenti media correlati