Questo sito contribuisce alla audience di

Adalardo

santo (forse Huise 751 ca.-Corbie 826). Cugino di Carlo Magno, fu monaco a Montecassino (772), poi abate di Corbie (775) e infine missus imperiale in Italia, dove sostenne il padre Bernardo contro Ludovico il Pio (817). Fu perciò rinchiuso a Noirmoutier fino all'822, quando, riconciliatosi con l'imperatore, ritornò a Corbie.

Media


Non sono presenti media correlati