Questo sito contribuisce alla audience di

Adelung, Johann Christoph

filologo e linguista tedesco (Spantekow, Pomerania, 1732-Dresda 1806). Illuminista, fu il primo che tentò una codificazione della grammatica tedesca (Umständliches Lehrgebäude der deutschen Sprache, 1782; Edificio particolareggiato della lingua tedesca) e una linguistica sistematica (Mithridates oder allgemeine Sprachenkunde, 1806; Mitridate ovvero linguistica generale). In quest'opera Adelung si propose di raccogliere materiale di tutte le lingue del mondo e riportò la traduzione del Padre Nostro in circa cinquecento lingue e dialetti, per poter “penetrare nella struttura interiore ed esteriore di ciascuna lingua, perché solo in questo modo si può riconoscere ciò che vi è di particolare in ognuna e la loro diversità”.

Media


Non sono presenti media correlati