Questo sito contribuisce alla audience di

Adriano I

papa (m. 795). Romano di nobile origine, divenne papa nel 772. Sua prima preoccupazione fu di contrastare l'influenza dei Longobardi nelle terre pontificie e quando Desiderio, contro le sue stesse promesse, invase il Patrimonio di S. Pietro, invocò l'aiuto di Carlomagno, che discese in Italia e batté i Longobardi a Pavia (774) promettendo al papa la restituzione dei territori usurpati dai Longobardi (ducati di Spoleto e di Benevento, Tuscia, Corsica, Venezia Lagunare, Istria, Ducato di Roma, Pentapoli, Esarcato di Ravenna). La promessa rimase per allora inevasa, anzi Adriano dovette intervenire più volte per frenare le inframettenze degli agenti carolingi. In campo religioso Adriano vide restaurata l'unità tra la Chiesa orientale e occidentale, rotta dalla lotta iconoclastica, con la proclamazione del primato romano da parte del II Concilio di Nicea787); intervenne inoltre contro l'adozionismo spagnolo.

Media


Non sono presenti media correlati