Questo sito contribuisce alla audience di

Afán de Rivera, Achille

generale e uomo politico italiano (Santa Maria Capua Vetere 1842-Napoli 1904). Già ufficiale borbonico distintosi nella difesa di Gaeta (1860-61), nel 1861 entrò nell'esercito italiano e partecipò valorosamente alla III guerra d'indipendenza. Deputato dal 1890, sottosegretario alla Guerra (1896-97: secondo e terzo ministero Di Rudiní) e ministro dei Lavori Pubblici (1898), represse duramente gli scioperi del 1898 e attuò la militarizzazione dei ferrovieri.

Media


Non sono presenti media correlati