Questo sito contribuisce alla audience di

Afrìxalus

genere di Anfibi Anuri della famiglia degli Iperiolidi (Hyperoliidae) costituito da 26 specie africane di rane arboricole di piccole dimensioni (3-4 cm), vivacemente colorate, con le dita lunghe e sottili e munite di dischi adesivi. Gli adulti conducono una vita totalmente terrestre e hanno abitudini notturne. Tra le specie più note: Afrixalus wittei, dal corpo percorso da eleganti strisce longitudinali scure, che vive nell'Africa centrale, e Afrixalus fornasinii, che vive nell'Africa sudorientale. I maschi di quest'ultima specie, che può essere considerata rappresentativa di tutto il genere, producono sonori schiocchi e spesso, al fianco dei maschi maturi che cantano, si possono osservare quelli giovani che sostano senza emettere suoni aspettando che una femmina si avvicini attirata dal canto del maschio già da tempo riproduttivo. La deposizione delle uova è molto particolare: durante la stagione delle piogge le femmine depongono masse gelatinose di uova sulle foglie di piante sovrastanti una raccolta d'acqua o un fiume, foglie che poi piegano e incollano mediante una secrezione da loro stesse prodotta. Alla schiusa delle uova le larve cadranno quindi direttamente in acqua.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti